Il Liceo Scientifico vanta un piano di studi estremamente equilibrato tra discipline dell’area scientifica e discipline dell’area umanistica. Per questo garantisce, in generale, una preparazione ampia e completa dal punto di vista culturale, orientata verso una concezione dinamica e rigorosa del sapere tipica delle Scienze Sperimentali e della Matematica e che sa avvalersi comunque degli strumenti speculativi della tradizione umanistica.
 
Il liceo scientifico potenzia le capacità logico-analitiche soprattutto nell’ambito delle discipline scientifiche e le conoscenze, abilità, competenze acquisite garantiscono ai giovani, che terminano il liceo scientifico, una seria formazione culturale.
 

 

QUADRO ORARIO SETTIMANALE LICEO SCIENTIFICO

Materie

1° biennio

2° biennio


V

I

II

III

IV

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

3

3

3

3

3

Lingua e cultura inglese

3

3

3

3

3

Storia e geografia

3

3

-

-

-

Storia

-

-

2

2

2

Filosofia

-

-

3

3

3

Matematica*

5

5

4

4

4

Fisica

2

2

3

3

3

Scienze naturali**

2

2

3

3

3

Disegno e storia dell'arte

2

2

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o attività alt.

1

1

1

1

1

Totale delle ore settimanali

27

27

30

30

30

 
 
 *con informatica al primo biennio ** biologia, chimica e scienze della terra
Nelle classi quinte (obbligatorio, curricolare) è previsto l’insegnamento in lingua inglese di una disciplina non linguistica (CLIL).
 
Insegnamenti opzionali (con contributo delle famiglie):
- Insegnamento in lingua inglese di discipline non linguistiche (CLIL) fin dal primo biennio
- lingua cinese
- corsi per certificazioni linguistiche
 
Titolo di studio e profilo in uscita
Al termine del corso di studi lo studente consegue il Diploma di Liceo Scientifico.
Le conoscenze, abilità, competenze acquisite garantiscono ai giovani che terminano il liceo scientifico la possibilità di affrontare con sicurezza I diversi indirizzi di studio universitario, I percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore o di inserirsi, dopo brevi corsi di qualifica, nel mondo del lavoro.
Il titolo di studio permette inoltre l’accesso ai concorsi pubblici e alle accademie militari.