Nelle giornate del 26-27-28 settembre 2019 si è svolto, presso la scuola Giovanni XXIII dell’Ist. Assisi2 sede S. Maria degli Angeli, il corso “Progetto per crescere - competenze socio emotive nella scuola Primaria”, promosso dal LIONS QUEST INTERNATIONAL FOUNDATION. 

Il Progetto è tradotto, utilizzato e sperimentato, ormai da anni, in vari Paesi del mondo con il titolo originale “Skills for growing”.
Accolte dalla Dirigente scolastica dott.ssa Chiara Grassi e dalla dott.ssa Debora Siena Presidente del LIONS Club di Assisi, accompagnata da Laura Calzibelli, Officer service Lions Assisi, 26 insegnanti della Primaria provenienti dagli Istituti Assisi2, Convitto Nazionale Principe di Napoli di Assisi e Bastia D.D., sono state coinvolte in full immersion in un percorso denso, articolato fatto di conoscenze, scoperte, arricchimento professionale e esperienza diretta alternando giochi rilassanti ad altri energizzanti e a dir poco…divertenti.
Il corso in presenza si è svolto per 17 ore, sotto la guida e conduzione “strepitosa” della dott.ssa Stefania Schiesaro. Ha affrontato e sviluppato il tema del corso e le sue finalità: prevenire le devianze nel contesto di uno sviluppo positivo dei bambini di scuola Primaria, in sinergia tra famiglia, educatori, scuola e membri della comunità favorendo il raggiungimento di competenze, valori e principi di cittadinanza attiva in ambiente sicuro e sano.
Tutto ciò attraverso l’acquisizione di abilità afferenti alla sfera socio-relazionale, riconducibili agli studi scientifici e recenti scoperte delle neuroscienze (Goleman, Gardner, Hawkins, Catalano e Arthur..) quali:
- consapevolezza di sé e dell’altro;
- responsabilità e spirito di servizio;
- capacità di giudizio;
- autodisciplina e gestione delle proprie emozioni;
- rispetto di sé e dell’altro;
- resilienza.
E’ dimostrato che le esperienze relative all’apprendimento socio-emotivo, raggiungono migliori risultati, sia a livello cognitivo che nella crescita personale.
Le emozioni determinano come e cosa apprendiamo ed hanno effetti sulla salute psico-fisica personale e sulle relazioni con l’altro.
Il Progetto per crescere è stato definito, pertanto, il più efficace e completo tra i programmi volti al raggiungimento delle competenze sociali ed emotive. E’ un percorso che porta l’insegnante ad essere percepito dagli studenti in modo positivo migliorandone la relazione e portando, di conseguenza, alla diminuzione dei comportamenti problema ed a rischio come bullismo, abbandono scolastico, devianze, dipendenze..
Creare un clima scolastico armonioso, rappresenta un’importante fattore di protezione, supporto e prevenzione, nonché un punto di forza nelle situazioni difficili.
Tutto questo è possibile nel contesto scolastico, anche grazie al contributo del Progetto per crescere.